Incontro by FG Lorca

  Né tu né io siamo pronti ancora per incontrarci. Tu…già sai perché. L’ho amata tanto! Segui quelviottolo. Ho le mani trapassate dai fori dei chiodi. Non vedi come mi sto dissanguando? Senza mai voltarti indietro, vattene lentamente e prega come faccio io San Gaetano, perché né tu né io siamo pronti ancora per incontrarci.   -FG Lorca-

Solitudine – Lorca

SOLITUDINE  -G.Lorca-…La mia bocca,lampada estinta,cerca la sua luce.Fiume azzuro.Ma avevomucchi di baci,forme di bocche sbiaditee baci eterniattaccati come chioccioleall’albero d’ avorio.   La barca indugia.C’è una tranquillità senza tempoed io salgo in copertacon il mio abito lirico…                         

GARCIA LORCA

Vorrei sedermi vicino a te in silenzio,ma non ne ho il coraggio: temo cheil mio cuore mi salga alle labbra.Ecco perche’ parlo stupidamente e nascondoil mio cuore dietro le parole.Tratto crudelmente il mio dolore per paurache tu faccia lo stesso. Il mio cuscino mi guarda di nottecon durezza come una pietra tombale;non avevo mai immaginatoche tanto amaro fosse essere solo e … Continua a leggere