Mattino di nozze

Si spacca il mattino come una melagranacon rosse crepe lucide;ah, quando arriverà domani l’aurora, tardi,biancheggiando oltre il letto,vigile mi troverà ai cancelli del mattrimonio,mentre aspetto che si diflonda la lucesu di lui, che sazio dormecon la testa sprofondata, incosciente…            ***…Piangerò, lo so, oh se piangeròdi gioia e di tormento.        -D.H.Lawrence-